L'attività didattica della Scuola di musica è principalmente suddivisa nei seguenti settori:

Corsi di Musica per Bambini
Corsi di Musica Classica (per bambini e adulti)
Corsi di Musica Jazz e di Musica Moderna
Corsi di Musica Elettronica, Informatica Musicale, Tecnico Audio e DJ
Nuovi corsi con il batterista Alessandro D'Anna
Corsi di Musica Antica
________________________________________________________________________________

NUOVI CORSI CON IL BATTERISTA ALESSANDRO D'ANNA

La scuola di musica “La Maggiore” presenta:
Nuovi corsi di batteria
Lezioni individuali, ensemble, tecniche del rullante, solfeggio ritmico e jazz listening con
ALESSANDRO D'ANNA, batterista
Inizio lezioni: novembre 2017

Alessandro D'Anna, batterista romano, ha studiato con i migliori drummers del panorama internazionale: Greg Hutchinson, Gianni Di Renzo, Jeff Ballard, Mark Guiliana, Fabrizio Sferra, Roberto Gatto, Luca Santaniello.
Ha studiato all’interno del Saint Louis College of Music ed ha partecipato a workshop con Roy Hargrove, Horacio El Negro Hernandez, John Taylor, Avishai Cohen, Barry Harris.

Ha suonato con importanti musicisti jazz italiani e internazionali nei più importanti jazz club di Roma, Berlino, Londra, Helsinki, Madrid e Cracovia.

Insegna batteria nella World Music School di Helsinki, Finlandia ed è specializzato nell'insegnamento della tecnica del rullante secondo il metodo di John Wooton.

Vedi curriculum integrale

Offerta didattica di Alessandro D'Anna presso la scuola di musica “La Maggiore” di Perugia:

Lezione individuale di Batteria
(Jazz, Latin, Fusion, Rock, Pop)
Il corso di batteria individuale è dedicato a coloro che intendono iniziare ad approcciarsi per la prima volta allo strumento, a coloro che vogliono perfezionare la tecnica e a coloro che vogliono approfondire il linguaggio (soprattutto quello jazz).
- Il corso si sviluppa principalmente usando il metodo di studio dei rudimenti “Rudimental Drummer”, preparato appositamente dal docente, secondo l’esperienza di studio avuta con il maestro John Wooton e con il libro Wrist Twisters di Buster Bailey. - Lettura della partitura, comprensione delle strutture di un brano.
- Accenni storici sullo strumento.
- Analisi delle tecniche e del linguaggio dei batteristi che hanno fatto la storia dello strumento (dal jazz al progressive rock).
- Comping sulla batteria, fraseggio jazz (riservato a coloro che vogliono approfondire questo linguaggio) attraverso il libro storico di Jim Chapin studiato con il maestro Greg Hutchinson.

Tecnica del Rullante
(percussionisti classici e batteristi)
Questo corso è indirizzato a tutti i batteristi e percussionisti classici che intendono approfondire le tecniche sul rullante, sia traditional che match grip. Attraverso lo studio approfondito di Buster Bailey “Wrist Twisters” e i libri di didattica del rullante di John Wooton.
Il corso nello specifico andrà ad occuparsi della “wrist tecnique”, “finger tecnique” “bounce and rest tecqnique” e “Muller teqnique”, quest’ultima anche attraverso l’esplorazione del libro di Muller.
La maggior parte degli esercizi, rudimenti, verrà accompagnata da un’apposita base musicale, che permetterà allo studente di prendere più confidenza e padronanza del proprio strumento in un futuro con un gruppo musicale.

Laboratorio di Solfeggio Ritmico
(aperto a tutti gli strumentisti)
- Corso iniziale (max. 15/20 studenti)
- Corso intermedio (max. 15 studenti)
- Corso avanzato (max. 10 studenti)
Il corso è indirizzato a coloro che intendono iniziare o approfondire la lettura ritmica. Attraverso lo studio approfondito del libro Dante Agostini si inizieranno a sviluppare esercizi personalizzati per la classe. Il corso potrà essere svolto avvalendosi anche dell’uso di percussioni di ogni tipo.
Le lezioni collettive permetteranno di sviluppare negli studenti uno studio dell’interplay con gli altri compagni. Altra componente fondamentale sarà quella dell’uso della propria voce per lo studio e la suddivisione ritmica, metodo che permette di approcciarsi molto velocemente anche alle letture più difficili.

Jazz Listening
(aperta a tutti gli strumentisti e amatoriali)
Questo corso è indirizzato a coloro che vogliono approfondire e conoscere la tradizione jazz attraverso un lungo viaggio di ascolto dei dischi che hanno fatto la storia della musica del ‘900 americana.
Ogni lezione sarà seguita da accenni storici sulla musica ascoltata, il periodo storico e i musicisti che hanno e stanno rendendo grande questo linguaggio musicale. Partendo dalle prime orchestre fino ad arrivare al periodo contemporaneo.
Facoltativo: ogni lezione verrà conclusa con un piccolo questionario di 5 domande che fisserà le nozioni acquisite durante la lezione.

____________________________________________________________________________

Alessandro D'Anna, batterista

Studi
-Studia batteria con Greg Hutchinson e Gianni Di Renzo. Ha studiato precedentemente con Jeff Ballard, Mark Guiliana, Fabrizio Sferra, Roberto Gatto, Luca Santaniello, ecc
- Insegna batteria, tramite lezioni Skype e in loco, nella World Music School di Helsinki, Finlandia.
- Ha studiato all’interno del Saint Louis College of Music con Antonio Solimene, Pamela Rosato e Adriano Mazzoletti.
- Studio delle tecniche su rullante con John Wooton
- Laboratori jazz e funk con Valerio Prigiotti e Flavio Ianiro
- Laboratori di improvvisazione jazz e musica d’ insieme: con John Taylor, Avishai Cohen, Diana Torto, Ramberto Ciammarughi e Pietro Condorelli
- Seminari jazz di studio dell’armonia e interplay d’insieme con Barry Harris
- Partecipazione al semininario estivo siena jazz 2014

Esperienza e Live
Partecipa a molte jam session di Roma e provincia (Be-bop, Gregory’s, Beba do Samba, Felt Muzak, 28 divino, Farenight, Charity, Mapi , Scalo 51, Music Inn ecc) , suonando con:, Aaron D. James, Tivon Pennicott, Michael Rosen, Jane B, Ulf Wakenius, Paolo Innarella, Tony Formichella, Giorgio Cuscito, Manlio Maresca, Giulio Scarpato, Gabriele Greco, Alessandro Russo, Guido Giacomini. Francesco Tosoni, Mauro Gavini, Jacopo Ferrazza, Andrea Gomellini, Daniele Cordisco, Giorgio Rosciglione, Stefano Di Grigoli, Antonio Giordano, Federico Pascucci, Stefano Nunzi, Leonardo Radicchi , Vincenzo Florio, Roberto Tarenzi, Marco Loddo, Andrea Rea, Leonardo Borghi, Alex Boneham, Claudio Cesar Corvini, Luca Pisani, Nobuo Watanabe, Alessandro Botti, Jacopo Albani, Paride Furzi, Freancesco Puglisi, Francesco Lento, Gianluca Figliola, Carlo Conti, Silvia Manco, Connie MacNamee, Enrico Bracco, Emmanuel Losio, Sebastian Marino, Alessandro Lanzoni, Daniele Sorrentino, Andrea Biondi, Sebastian Marino, Matteo Bortone, Adriano Piva Vittorio Silvestri, David Sauzaye, Franco Bolignari, Jacob Bedaux molti altri.

- Partecipa frequentemente agli improring free jazz della Franco Ferguson, con : Pasquale Innarella, Pino Sallusti, Riccardo Gola, Gianni Salinetti, Francesco Lo Cascio,Gino Maria Boschi, Gianni Pieri, Alberto Parmegiani, Giacomo Ancillotto, Piero Bittolo Bon, Theo Moore, Henry Cook, Ludovica Manzo, Mauro D’Alessandro, Roberto Raciti.

- Suona nel 2011 con Stelvio Cipriani al Beba do Samba di Roma.

- Maggio 2011 suona con il Claudio Zenobio sextet: con Tiziano Ruggeri, Stefano Russo, Enzo Riccio, Matteo Patelli
- Molte partecipazioni con gli Otiskuri Orchestra, suonando: All’Auditorium parco della musica di Roma, Piazza del Risorgimeno, Teatro Ostia Lido, Teatro Valle.

- Luglio 2011 suona alla jam session del Ronnie Scott’s di Londra nella formazione di Andy Davies.

- Suona nel Movie jazz quintet a Vallecorsa , "omaggio al neorealismo" nella chiesa sconsacrata, ambientazione del film” la ciociara” di De Sica. Con Pasquale Innarella ,Igor Legari, Claudio Zenobio, Matteo Patelli.

- Partecipa stabilmente nel trio di Aldo Iosue, con Leonardo de Rose al contrabbasso.

- Agosto 2012 partecipa a diverse jam session di Berlino, (Yorckschlösschen, Edelweiss, B-Flat), suonando con Lionel Hass, Daryl Taylor, Reiner Hess, Antonello Marafioti e un’ensemble di musicisti cubani e africani.

- Agosto 2012 partecipa con la rusticaband e con l’Angelo Olivieri quartet a Sorano; organizzazione di Marcello Baraghini.
- Marzo 2013 partecipa a diverse jam session di Madrid (El Junco, Soul Station) suonando con Inoidel Gonzalez, Jorge Vistel, Rafael Aguila Arteaga, Ander Garcia, Marcos Collado, Ruben Andreu Altinay,, Francisco Lopez (Loque), Santi Canada, ecc.
- Maggio 2013 suona con il quartetto di Antonello Marafioti a Berlino (Edelweiss, Panda Theater, Bar) con Reiner Hess e Gian Paolo Bertone.
- Maggio 2013 suona al Beba do Samba con il trio di Leonardo De Rose, con Stefano Travaglini. Ospiti: Alfredo Sciocchetti, Katia Celestino e Luisa Nicoterra.
- Maggio 2013, Antonello Marafioti quartet con Pasquale Innarella e Aldo Iosue, Gian Paolo Bertone (Trenta Formiche, Baffo della Gioconda).
- Diverse partecipazioni con la “Roma tre jazz big band” suonando al Teatro Palladium, Stadio Alfrefo Brera, Facoltà Architettura di Roma tre, suonando con Fabrizio Bosso, Lorenzo Ferrero e molti altri

- Reiner Hess trio con Leonardo De Rose all’Alter ego di Isernia
- Agosto 2013 a Berlino, apre la jam session con l’Antonello Marafioti trio con Charles Sammons al Waldo Bar; con l’Italogerman jazz connection, con Giuseppe Bottiglieri e Fox al Mein Haus am See; nello Ju quartet con Ju Young Cheong, Nills Fieldman e Hyun Kyung Kim.
Inoltre partecipa a diverse jam session, suonando con Uri Gincel, Florian Menzel, Ben Kraef, Andreas Lang, Nicolas Delgado, Rum Treiber e molti altri.
- Trio di Roberto Aversano, con Massimo Chionne (28divino, Esc Atelier) e Federica Michisanti (Chakra Café)
- Patelli-Vitale quartet (Flash mob).
- Kronos trio, con Pasquale Innarella e Riccardo Gola all’Esc Atelier.
- Partecipazione e organizzazione di “The new jam session”, suonando con : Roberto Tarenzi , Maurizio Urbani, Daniele Cordisco, Marcello Allulli, Tiziano Ruggeri, Claudio Corvini, Gianluca Vigliar, Antonello Sorrentino, Ettore Carucci, Gianni Denitto, Enrico Zanisi, Enrico Bracco, Antonello Altieri, Daniele Tittarelli, Manlio Maresca, Francesco Diodati, Carmine Iuvone, Andrea Rea, Gianluca Figliola, Alessandro Presti, Seby Burgio, e molti altri.
- Partecipazione con il trio di Andrea Saffirio alla jam del "Cantine blues".
- Partecipazione e organizzazione della “Jam del Baràbook” suonando con: Carlo Conti, Francesco Lo Cascio, Pasquale Innarella, Danielle Di Majo, Vittorio Silvestri, Marco Silvi

- Marzo 2014, Tour a Cracovia (Polonia) con Aldo Iosue, suonando con Janusz Muniak, Kajetan Galas…

- Apre la jam session al Charity jazz club con il trio di Vittorio Silvestri.
- Partecipa alla “Festa Maltese” a Stazione Birra suonando con : Rodolfo Maltese, Mauro Martello, Lincoln Varese, Gabriel Amato (bassista di Aretha Franklin e B.m.s ), Gianni Leone (Balletto di Bronzo) e molti altri.
- Partecipazione allo spettacolo teatrale “la signora del blues” di Daniele Barra
- Suona in trio con Maurizio Giammarco e Luca Bulgarelli all’interno della rassegna “Leda Jazz Collective”.

- Insegnante di batteria e solfeggio ritmico nella scuola di Musica Forte Prenestino.
- Partecipazione nello spettacolo teatrale “La fondazione della città” di Renato Nicolini, regia di Marilu Prati.
- Partecipa all’International jazz day di Roma 2014, suonando con Dario Germani, Francesca Palamidessi e Marco Silvi.

- Appio Claudio jazz festival: nella formazione di Pasquale Innarella, in quella di Paolo Pavan e A.G.R.A Quartet.
- Partecipazione nello spettacolo teatrale “Giacomo Leopardi, in riveder la luna io me ne stava…” con Brizio Montinaro al Teatro Palladium di Roma.
- Ogni mercoledì nella resident band di “na cosetta jazz” con Leonardo De Rose, suonando con : Maurizio Giammarco, Michael Rosen, Daniele Tittarelli, Francesco Lento, Vittorio Silvestri, Alessandro Tomei, Sebastiano Ragusa, Seby Burgio, Carlo Conti, Stefano Carbonelli, Francesco Fratini, Vincenzo Florio, Francesco Diodati e molti altri…

- Suona nel quartetto di Martin Jacobsen, con Igor Legari e Mauro Capezzuto.

- Ospite nella jam session del lunedì al Elegance cafè coordinata da Andrea Romanazzo, suonando con Karim Blal, Andrea Rea, Roberto Tarenzi, Daniele Sorrentino, Andrea Beneventano e moli altri…

- Partecipazione come ospite nella jam session “Jam session on Thursday” di Raphael Heudron, suonando con: Manlio Maresca, Edmondo Cicchetti, Andrea Biondi, Dario Piccioni, Alessandro Botti, Gianluca Vigliar, Riccardo Federici, Andrea Romanazzo, Laura Schiocchetti, Alfredo Schiocchetti, Vittorio Silvestri, Daniele Sorrentino, Nicola Tariello.
- Suona al Gregory’s nel trio di Reiner Hess insieme a Vincenzo Florio.

- Partecipazione come ospite per il No Trio For Cats, suonando per l’apertura del concerto di Aron Goldber, Peter Bernstein, Dario Deidda e Greg Hutchinson.

- Suona nel trio di Rotem Sivan, insieme ad Haggai Cohen Milo, Elegance Cafè.

- Coordina l’ “Early Friday Jazz Corner”, suonando con Carlo Conti, Vincenzo Florio, Luca Fattorini e Francesco Fratini.
- Tour a Berlino nel quartetto di Reiner Hess, con Doron Segal e Dario Piccioni, suonando al Bflat e Schlot.

- Tuor insieme al chitarrista olandese Reinier Baas, suonando tra Roma e Napoli (Na cosetta, Gregory’s e Bourbon Street) insieme a Luca Bulgarelli, Gino Giovannelli e Umberto Lepore.

- Tour in Finlandia con l’Hammond Trio di Karri Luthala,insieme a Kari Antila e Francis Capone suonando a Tampere, Turku e Hyvinkaa.

- Suona nel quartetto di Achille Succi, suonando tra Roma e Tivoli (Na cosetta, Gregory’s Jazz Club e Mix) insieme a Stefano Battaglia e Danilo Blaiotta.

Studi e seminari:
- Seminari DrumClinic: con Jojo Mayer e Horacio “el negro” Hernandez, Barry Harris e Roy Hargrove.

- Seminario Estivo Siena Jazz 2014 (Jeff Ballard, Mark Guiliana, Roberto Gatto, Avishai Cohen, John, Taylor, Diana Torto, Pietro Condorelli…)

- Partecipazione come assistente al Fara Music Summer School 2015, accompagnando il laboratorio di Cinzia Spata e come assistente di Colin Stranahan e Ziv Ravitz.

- Partecipazione seminario "rudimental drumming" di John Wooton.